Differenze tra Estrattori Hurom: HU-700, HU-500 e HQ

Sul mercato si trovano diversi modelli di Estrattori Hurom, tutti molto apprezzati dai consumatori, ma a prezzi diversi.

Come scegliere quello più adatto alle nostre esigenze?

Avendo la fortuna di avere a disposizione i tre modelli più popolari dell’ Azienda coreana, li abbiamo messi a confronto in alcune prove pratiche.

Ecco cosa abbiamo scoperto!

Tutti e tre gli estrattori hanno in dotazione 2 filtri: uno a fori larghi, utile per preparare minestre o se si desiderano succhi più ricchi di fibre, e uno a fori stretti, per succhi più “puliti”, con meno residui.

I filtri in dotazione all’ HQ ed all’ HU-700 sono identici e perfettamente intercambiabili, mentre quelli dell’ HU-500 sono differenti.

L‘ HU-700 e l’ HQ producono un succo più “liscio” rispetto all’ HU-500. Quest’ultimo lascia passare più residui attraverso i filtri e il succo ne risulta più denso. La differenza è ancor più evidente quando si spremono vegetali a foglia, come spinaci, cicoria o cavolo nero: l’ HU-500 lascia nel succo alcuni residui che i palati più difficili, e sicuramente i bambini, non apprezzeranno!

L’ HU-700 e l’ HQ hanno la nuova coclea alata che, rispetto a quella tradizionale in dotazione all’ HU-500, aumenta la capacità di estrazione del succo di quasi il 15%.

L’ HU-500 e l’ HU-700 hanno lo stesso sistema di miscelazione. L’ HQ, a causa della sua forma squadrata, che sicuramente lo rende più moderno e accattivante, presenta un altro sistema di miscelazione, che richiede un po’ più di attenzione quando si preparano alcuni piatti, come le vellutate di fagioli o ceci.

Le spatoline del sistema di miscelazione dell’ HU-700 e dell’ HU-500 facilitano la fuoriuscita del succo dall’estrattore. Di conseguenza, nel caso delle vellutate, se per errore inseriamo nell’estrattore troppi legumi e troppa poca acqua, creando un composto troppo denso per uscire dalla macchina, sarà sufficiente aggiungere altra acqua e lasciare in funzione lo strumento fino alla fuoriuscita completa del miscelato. Nel caso invece dell’ HQ è importante accertarsi prima di aggiungere la giusta quantità d’acqua, altrimenti addio vellutata!

Sperando di esservi stata utile,

alle prossime scoperte!

Silvia

2018-02-13T05:29:20+00:00 novembre 11th, 2015|Alimentazione, Benessere|0 Comments

About the Author:

Lo staff di Gecologico

Leave A Comment